Domenica è sempre domenica

“È domenica pei poveri e i signori, ognuno può dormir tranquillamente. Nè clacson, né sirene, nè motori, si sveglia la città più dolcemente. Persino il gallo, molto premuroso, non fa “Chicchirichi”. Ha scritto sul pollaio: “Buon riposo, ritorno lunedì!” Domenica è sempre domenica e ognuno appena si risveglierà felice sarà e spenderà sti quattro soldi…