L’Isola del Fuoco, dei gechi, dell’amore e del “caminamentu”. In una sola parola: Stromboli. (Seconda parte) — Laura Pellegrino

Giungemmo nell’Eolia, ove il diletto Agl’immortali dèi d’Ippota figlio, Eolo, abitava in isola natante, Cui tutta un muro d’infrangibil rame E una liscia circonda eccelsa rupe.” (Odissea, libro X) L’isola del fuoco: Stromboli è uno dei vulcani più attivi al mondo. Da 2000 anni circa la sua attività è intensa e visibile a lunghe […] via…